TECNOLOGIA DEGLI ULTRASUONI

Quella degli Ultrasuoni è sicuramente una tecnologia molto innovativa e utilizzata in moltissime applicazioni, lavaggio, saldatura, taglio, omogeneizzazione, disintegrazione, estrazione vegetale, setacciatura, ecc.
In tutte le applicazioni, la tecnica degli Ultrasuoni si basa sulla traformazione di Onde elettriche ad alta frequenza emesse da un Generatore,  in oscillazioni meccaniche, per mezzo di un convertitore (booster), che, amplificando opportunamente l'energia ultrasonora, traferisce al sonotrodo (parte terminale diverso per ogni tipo di applicazione ) ,  tutta la potenza oscillante.

Nelle applicazioni di Lavaggio, Disintegrazione, Omogeneizzazione ed  Estrazione vegetale ad Ultrasuoni,  viene sfruttato il principio della cavitazione.
La potenza oscillante Ultrasonora fornita dai sonotrodi  viene trasferita nel liquido di lavaggio, dove, per mezzo di una forte pressione alternata,  si creano delle bolle microscopiche che implodono ed esplodono creando micro onde d'urto a forte intensità e densità, in grado di separare o disintegrare lo sporco dai pezzi da trattare.

Nella Saldatura ad Ultrasuoni,  la potenza oscillante Ultrasonora trasmessa dal sonotrodo, a contatto con i pezzi da saldare, viene trasformata in calore di attrito che, fondendo il materiale superficiale ne permette la saldatura.

Nel Taglio ad Ultrasuoni, per esempio nel settore alimentare, il sonotrodo, avente la parte terminale a forma di lama, per mezzo delle vibrazioni ultrasonore, permette di eliminare l'attrito tra coltello e pezzo da tagliare, ottenendo come risultato la massima precisione di taglio, mantenendo la perfetta pulizia della lama ed eliminando la deformazione del pezzo.

IT